Alga Spirulina in polvere: se usata bene e con costanza, porta reali benefici per la nostra salute

L’alga spirulina è una micro alga, scientificamente conosciuta con il nome di Arthrospira ed essendo un’alga dal colore verde-azzurro, è classificata tra i cianobatteri. La si può trovare principalmente nei laghi, quelli prevalentemente salati e particolarmente delle aree sub tropicali, dalle acque calde. Questi agenti atmosferici fanno sì che questo tipo di alga prolifichi, a maggior ragione dove l’acqua è particolarmente alcalina. La si può riconoscere per la sua forma a spirale, da cui trae il nome, sebbene questa non sia visibile a occhio nudo, ma solo tramite il microscopio.

Le proprietà dell’alga spirulina

In assoluto si può scientificamente affermare che questo tipo di alga sia ricca di proteine. Il parametro da tenere in considerazione è sicuramente la presenza degli amminoacidi essenziali, cioè tutti quelli che l’organismo non produce da se, ma che devono essere assimilati tramite una apposita dieta che ne tenga conto.
Grazie a una lista di 8 amminoacidi essenziali (Isoleucina, Fenilalanina, Triptofano, Leucina, Lisina, Metionina, Lisina,Treonina, Valina), si può affermare che l’alga spirulina sia effettivamente ricca di questi elementi indispensabili per il corpo. Non solo.
Quest’alga contiene una serie di altre sostanze molto utili, tra le quali vanno annoverate sicuramente anche gli acidi essenziali che qui troviamo rappresentati dagli Omega 3 e Omega 6. Questi sono essenziali per combattere un livello troppo alto di colesterolo e di trigliceridi. Neppure mancano altre sostanze comprese tra i carboidrati, ovvero il glicoceno e il ramnosio, oppure tra le vitamine, infatti l’alga spirulina è ricca di vitamina A, vitamina D, vitamina K e del gruppo B.
Non deficitano, poi, i sali minerali tra i quali è bene ricordare lo iodio e il potassio, quanto il ferro, il magnesio, il sodio e il manganese.

Perchè assumere l’alga spirulina

Intanto l’alga spirulina ha un contenuto calorico molto basso, per cui non sarà l’ago della bilancia che la farà pesare più di tanto. Poi gli effetti che l’assuzione di questa alga produce sono sicuramente un senso maggiore di energia percepita e un’azione tonificante del corpo. Il fatto di ridurre il senso di fame, inoltre, contribuisce a tenerci lontano dal cibo e questa azione è esercitata dalla fenilalanina che agisce direttamente sul sistema nervoso. L’alga spirulina, poi, si può definire un pasto completo poichè ci sono, al suo interno, proteine, sali minerali, vitamine e carboidrati, ideale da assumere anche per le donne in gravidanza.

Come assumere l’alga spirulina

Sicuramente bisogna assumere l’alga spirulina in polvere (ad esempio qui: https://www.greenfamilyservice.net/prodotti/alga-spirulina-in-polvere) perchè così è possibile controllare esattamente il dosaggio ed è importante assicurarsi della provenienza perchè sia estratta da zone sane e non particolarmente inquinate.
La si può sciogliere nell’acqua oppure in un succo, in ogni caso in un liquido, in una quantità variabile da gr. 1 fino a gr. 5. Al di sotto della soglia minima non è efficacie, per cui non se ne trarranno vantaggi, sopra il limite massimo, può dare delle controindicazioni. Il fisico ha la necessità di abituarsi, per cui si può iniziare con una dose minore per poi aumentarla nel corso del tempo, in maniera graduale, vista l’alta concentrazione delle proprietà contenute nell’alga spirulina in polvere.

Le caratteristiche dell’alga spirulina in polvere

Questa alga, contenendo anche l’acido ascorbico e tocoferolo, oltre al betacarotene è in grado di contrastare i radicali liberi e tutto ciò diventa un abile nemico dell’invecchiamento precoce e della perdita della concentrazione e della memoria. Non può sostituirsi a una sana attività creativa o intellettuale, ma limita i danni del progredire del tempo.
Un’altra attività che svolge l’alga spirulina è quella di prevenire le malattie cardiovascolari, proprio grazie alla presenza degli Omega 3 e Omega 6. Questi agenti fluidificano il sangue e svolgono una potente azione anti infiammatoria che contribuisce ad abbassare il colesterolo pericoloso per l’organismo. E’ proprio sui valori dell’LDL, ovvero del colesterolo dannoso che va ad agire l’acido linoleico senza intaccare, invece, il colesterolo buono, HDL.

Le controindicazioni per l’alga spirulina

Non ci sono particolari controindicazioni se presa nelle modalità sopra esposte; sarebbe meglio evitarla se si soffre di tiroide oppure di malattie autoimmuni.