Vivere e comprare casa a Parma: i consigli più utili

L’Emilia Romagna è una delle regioni italiane che nel corso degli ultimi anni hanno conosciuto uno sviluppo economico molto importante. A rappresentare la situazione positiva di questa regione c’è senza dubbio Parma, che di recente ha visto aumentare la propria popolazione: sempre più persone hanno deciso di trasferirsi qui per approfittare delle tante opportunità che la città ducale mette a disposizione. Se si ha in mente di andare a vivere a Parma, vale la pena di prendere in considerazione i numerosi aspetti positivi che la caratterizzano, a iniziare dalla dimensione economica.

Cosa bisogna sapere per vivere a Parma

Potendo contare su un buono stipendio, si può pensare di prendere casa nelle zone centrali della città, che per altro vanta tra i suoi fiori all’occhiello la viabilità e la qualità dei servizi. Il traffico non è un grande problema, a differenza di quello che avviene in molte altre città delle stesse dimensioni, mentre la rete dei mezzi di trasporto pubblici garantisce standard di efficienza molto elevati e un servizio di qualità. Insomma, si può fare tranquillamente a meno della macchina, beneficiando della puntualità che contraddistingue gli autobus locali.

I mezzi pubblici

Per di più, c’è da tenere conto del fatto che Parma è vicina a Reggio Emilia, la quale vanta una stazione per i treni ad alta velocità che garantisce collegamenti rapidi con Milano, con Firenze, con Roma, con Torino e con Napoli. Insomma, sono davvero tanti i motivi per cui si potrebbe pensare di venire a stabilirsi qui, anche se si fa parte di una famiglia in cui ci sono dei bambini. Per di più la crescita economica di cui è protagonista Parma non sembra volersi fermare: la dimostrazione arriva dalle numerose aziende del settore farmaceutico che, insieme a quelle alimentari, sono proliferate nei quartieri più periferici.

Cosa vedere a Parma

Parma è una città decisamente apprezzabile anche dal punto di vista del turismo, con una grande quantità di location da non perdere. Piazza Duomo, per esempio, si presenta come una straordinaria scenografia che in un certo senso riassume più di mille anni di storia della città. Ovunque ci si volti c’è qualcosa da vedere: il Palazzo Vescovile, il Battistero e ovviamente il Duomo, che è uno dei simboli della città ducale. Inoltre merita una visita il Monastero di San Giovanni Evangelista, che accoglie affreschi di Correggio. Sue opere sono presenti anche all’interno della Galleria Nazionale di Parma, che ospita anche dei dipinti del Parmigianino.

Da non perdere in città

Proseguendo nella rassegna delle location più interessanti di Parma non ci si può dimenticare del Palazzo della Pilotta, costruito negli ultimi anni del XVI secolo: il suo nome deriva dalla pelota, a cui si dedicavano i militari spagnoli che erano soliti frequentare il cortile. Tra i tesori cittadini, infine, ecco il Teatro Farnese di Parma, dotato di una piattaforma mobile destinata a rendere più pratiche e accattivanti le esibizioni degli artisti.

Un quadrilocale in zona Montebello

Visti tutti i motivi per cui può essere consigliabile trasferirsi in città, non rimane che mettersi in cerca di un quadrilocale vendita Parma: Casa Smart propone un appartamento con tre camere da letto in zona Montebello, dotato di due balconi e situato al primo piano. Costruito alla fine degli anni Sessanta, comprende anche una cantina e prevede spese condominiali per 125 euro al mese. Casa Smart è un’agenzia immobiliare fondata da Marco Valmori e Massimo Cassi, che l’hanno creata con l’idea di fornire una soluzione alle richieste del mercato per soddisfare i clienti in maniera efficiente e con la massima puntualità possibile.