Cosa sono le guide telescopiche e come utilizzarle

Le guide sono un accessorio adoperato nelle costruzioni meccaniche per determinare lo scorrimento di un certo elemento meccanico.
Le guide possono essere: telescopiche, a scorrimento lineare, a doppia impugnatura e a slide and tilt.

Vademecum sulle guide telescopiche.

Le guide telescopiche Chambrelan sono sono un sistema di profili metallici scorrevoli su dei rotolamenti a sfere. Queste guide sono provviste di arresto in apertura e in chiusura, e assicurano una scorrevolezza di carico fino a 1250 Kg o su delle lunghezze di 2 metri. Grazie alle diverse tipologie di montaggio proposte rispondono perfettamente alle richieste dei clienti e all’uso che ne devono fare.

Possono essere utilizzate tranquillamente anche per applicazioni di carichi pesanti in quanto, grazie ai materiali utilizzati di prima qualità, sono studiate e progettate per durare nel tempo e per garantire sicurezza e stabilità.

In particolare, le guide di scorrimento possono essere di diversi materiali. È possibile trovarne in acciaio, alluminio e acciaio inossidabile.

Solitamente le guide in acciaio possono essere utilizzate per la maggior parte delle applicazioni che richiedono l’utilizzo di una guida.

Stesso discorso per le guide telescopiche in alluminio.

Infine, le guide in acciaio inossidabile vengono utilizzate per le applicazioni standard in ambiente corrosivo o applicazioni specifiche.

Tutte le guide sono di capacità di carico e di lunghezza variabile proprio per adattarsi alle diverse applicazioni. Le guide infatti possono essere a 2,3 o 4 elementi.

Tipologie di guide telescopiche: con sistema di blocco serratura, a doppio sviluppo (sviluppo bilaterale), smontabili.

Le guide telescopiche con sistema di blocco serratura possono avere differenti sistemi autobloccanti.

Il blocco serratura può essere in posizione aperta (cassetto aperto bloccato), in posizione chiusa (cassetto chiuso bloccato) o in entrambe le posizioni.

Le guide a doppio sviluppo sono pensate per i cassetti che devono aprirsi su entrambi i lati.

Quelle smontabili invece, sono studiate per permettere di togliere facilmente l’elemento mobile dalla guida e di reinserirlo sulla guida stessa. Sono utili quando risulta difficile montare guide standardizzate oppure nel caso di materiali che necessitano di manutenzioni continue.

Inoltre, a seconda dell’uso, della lunghezza e del carico da sostenere, le guide possono essere ad estensione parziale, ad estensione totale o a super estensione.

Manutenzione delle guide telescopiche.

Generalmente, le guide scorrevoli telescopiche sono vendute già lubrificate con uno speciale grasso. Può capitare però, soprattutto se utilizzate in contesti particolari, o se vengono utilizzate frequentemente, un malfunzionamento.

Per evitare ciò, si consiglia una manutenzione regolare e sistematica. Una corretta manutenzione è necessaria per garantire una maggiore durevolezza e, soprattutto, per non alterare il funzionamento della guida stessa.

Un malfunzionamento della guida può essere dato anche da un montaggio sbagliato. Si consiglia infatti di fare attenzione e di seguire attentamente le istruzioni di montaggio delle guide telescopiche.

Le guide devono essere montate utilizzando tutti gli attacchi previsti, rispettando il parallelismo e la perpendicolarità delle guide e infine bisogna fare attenzione che la superficie d’appoggio sia piana. Se un cassetto si apre, o chiude, con difficoltà significa che la guida utilizzata è stata montata in modo sbagliato. Ciò potrebbe danneggiare la guida che potrebbe rompersi più facilmente.